Le parole che ci riguardano

Colata sottopressione:

Processo di fonderia in cui il metallo fuso viene iniettato ad alta pressione in uno stampo di acciaio.


EN-AB 46100:

Lega di alluminio Si (10-12%) Fe (0,45-1,0) Cu (1,5 -2,5).


Pressocolata:

Processo di fonderia in cui il metallo fuso viene iniettato ad alta pressione in uno stampo di acciaio.


Fusione:

La temperatura alla quale avviene il cambiamento di stato da quello solido a quello liquido.


Acciai e speciali:

Acciai fortemente legati solitamente utilizzati per la formazione di utensili per lavorazioni a caldo.


Lavorazioni meccaniche:

Lavorazioni eseguite con macchine da taglio. Es.: forature, fresature, torniture, lamature, ecc.


Pressofusione:

Processo di fonderia in cui il metallo fuso viene iniettato ad alta pressione in uno stampo di acciaio.


Sabbiatura:

Processo per rimuovere bave e residui dai getti. Indispensabile per la preparazione delle superfici alla verniciatura; viene eseguito mediante bombardamento con graniglie di acciaio.


Burattatura:

Processo di levigatura ottenuto mediante vibratura dei pezzi interposti a materiali ceramici e plastici.


Spazzolatura:

Lavorazione di sbavatura eseguita mediante spazzole di acciaio.


Verniciatura:

Procedimento di rivestimento superfici effettuato a scopo decorativo e/o di protezione dalla corrosione degli agenti aggressivi.


Lucidatura:

Lavorazione eseguita manualmente mediante spazzolatura o con vibratura in sfere.


Anodizzazione:

È un processo elettrochimico mediante il quale uno strato protettivo di ossido trasforma la superficie del metallo trattato e lo protegge dalla corrosione.


Teflonatura:

È un processo di rivestimento che migliora le proprietà di antiaderenza e di scorrevolezza.


Stampo:

Uno stampo è solitamente composto da due o più semigusci, che vanno a delimitare un'area di spazio con la sagoma del pezzo da ottenere. Gli stampi per pressofusione sono costruiti con acciai speciali.


Sottosquadra:

Rappresentano il valore necessario affinché l'elemento stampato sia facilmente estraibile.


Alluminio:

Metallo duttile, di color argento, dal peso specifico di soli 2,67 Kg/dm³. Si ricava principalmente dal recupero del rottame o dai minerali di bauxite.


Fonderia:

Stabilimento dove avvengono i processi produttivi che permettono di ottenere degli oggetti metallici tramite la fusione e la colata di metalli in apposite forme.


Leghe leggere:

Leghe ottenute principalmente con la combinazione tra alluminio, rame, zinco, manganese, silicio e magnesio. Le principali caratteristiche di queste leghe sono: bassa densità, elevata duttilità, elevata conduttività termica ed elettrica, basso punto di fusione (circa 660 °C) e resistenza a corrosione in ambiente atmosferico.


ISO 9001:

Con la sigla ISO 9000 si identifica una serie di normative e linee guida sviluppate dall'Organizzazione internazionale per la normazione (ISO), le quali definiscono i requisiti per la realizzazione, in una organizzazione, di un sistema di gestione della qualità, al fine di condurre i processi aziendali, migliorare l'efficacia e l'efficienza nella realizzazione del prodotto e nell'erogazione del servizio, ottenere ed incrementare la soddisfazione del cliente. La norma ISO 9001 definisce i requisiti di un sistema di gestione per la qualità per una organizzazione. I requisiti espressi sono di "carattere generale" e possono essere implementati da ogni tipologia di organizzazione.


ISO 14001:

Identifica uno standard di gestione ambientale (SGA) che fissa i requisiti di un "sistema di gestione ambientale" di una qualsiasi organizzazione e fa parte della serie ISO 14000 sviluppate dall'"ISO/TC 207". Lo standard può essere utilizzato per la certificazione, per una auto-dichiarazione oppure semplicemente come linea guida per stabilire, attuare e migliorare un sistema di gestione ambientale.


Automotive:

È la branca industriale che si occupa dell'ideazione, progettazione e sviluppo di mezzi di trasporto.


Valvola:

È un organo o un dispositivo che serve a regolare o interrompere il flusso di fluidi o gas .


Pianezza:

È un comune italiano di 14.311 abitanti della Provincia di Torino. Il territorio comunale di Pianezza si colloca ad ovest di Torino, e si estende sulla riva sinistra del basso corso del fiume Dora Riparia. Il centro abitato è composto dal centro storico con il borgo, tre zone residenziali più esterne e un'ampia zona coltivata.